Chi siamo

L' Azienda E.L.L.F. S.r.l. nasce il 24 aprile 2007 come S.a.s., visti gli interessi per i suoi sistemi dimostrati dal mercato della Sanità Italiana; il 13 novembre 2008 si trasforma in S.r.l con l'ingresso di nuovi soci e capitale. l Soci provengono da importanti esperienze gestionali nel settore industriale, sanitario e informatico. Dirigenti, Dipendenti e Collaboratori sono stati scelti con la massima attenzione al fine di consentire all’Azienda di disporre di persone di comprovata capacità ed esperienza nei settori della organizzazione del lavoro, del monitoraggio, della analisi avanzata del rischio nelle attività di manutenzione e dei servizi esternalizzati nella P.A., della comunicazione aziendale, della gestione delle risorse umane come patrimonio fondamentale, dell'informatica con capacità di progettare e sviluppare soluzioni innovative, che sappiano interpretare le dinamiche di cambiamento nella società Italiana.    

l sistemi gestionali di E.L.L.F. S.r.l. generano interfacce e/o nodi di scambio di comunicazioni, che consentono di ottenere strumenti utili al controllo degli eventi critici durante l’applicazione dei contratti, alla verifica e alla garanzia della qualità nella routine per la gestione del rischio e dei i processi produttivi. Il risultato finale consente di acquisire conoscenze essenziale dei processi monitorati, quali indicatori di performance qualitativa e quantitativa, non conformità, fornendo valore aggiunto all'intero processo di analisi e raggiungimento di informazioni e parametri sul rispetto della normativa, sul rispetto del contratto stipulato e sulla gestione complessiva del rischio aziendale.

Il lavoro di Gruppo in E.L.L.F. rappresenta, al più alto livello, l'integrazione dell'individuo nel sociale, poiché coniuga il massimo di specializzazione raggiunto con il massimo della condivisione. Muoversi verso una verità organizzativa significa prestare attenzione a ciò che ci serve veramente e adottare di conseguenza i giusti comportamenti, cambiando quelli che non funzionano nell'interesse generale dell'Azienda. La più alta e positiva forma di competizione è quella con sé stessi, che consente l’evoluzione dell’individuo integrandosi nelle dinamiche del lavoro di gruppo, valorizzando le competenze, le conoscenze e le attitudini di ognuno.